10.Informazione

La contemporaneità ci suggerisce che qualsiasi attività di progetto
debba oggi concentrarsi principalmente sul processo (il come)
piuttosto che sul prodotto (il cosa). In un simile contesto le
informazioni (la loro raccolta, archiviazione, diffusione e
aggiornamento) diventano l'elemento centrale su cui costruire e
attribuire il senso di progetti complessi.

Già dalla fine degli anni ‘80, il sociologo Manuel Castells teorizza
l’imminente passaggio ad una società dei flussi dominata dal traffico
di informazioni. Il libro di riferimento è “The rise of the  network
society”

La caratteristica principale del capitalismo del XXI secolo è quindi
la smaterializzazione delle merci. Questo non significa che gli oggetti
fisici spariranno, ma che progressivamente diventeranno un supporto per
l’accesso all’informazione.

  
2010, società dell’informazione.            2011, Parigi partenze/arrivi.

Partiamo dai prodotti. Se entrate in un supermercato, noterete che nella
maggior parte dei prodotti la componente di informazione è predominante.

Prendete una qualsiasi confezione di cereali Kellogg’s. Oltre ai 350
grammi circa di prodotto e alla doppia confezione  (plastica e cartone),
il prezzo che pagate comprende una grande quantità di informazioni.
Togliamo tutto quello che è pubblicità (immagine, logo, slogan ecc..).
Rimangono: data di scadenza, peso del prodotto, ingredienti, tabella
nutrizionale, un elenco di allergeni, la quantità giornaliere di calorie
consigliate, i consigli su come consumare i cereali (con una tazza di
latte e della frutta fresca), i consigli su come conservare il prodotto,
le indicazioni su come aprire la scatola, il numero verde del servizio c
onsumatori, lo stabilimento di produzione e l’indirizzo del distributore,
i suggerimenti su altri prodotti da provare (la barretta ai cereali da
portare in ufficio), l’invito a visitare il website.

Tutte queste informazioni per 350 grammi di cereali. Questo è quello che
si intende per smaterializzazione delle merci. Il sistema produttivo si
sposta inesorabilmente dalla produzione dei cereali alla produzione delle
informazioni che accompagnano i cereali.

Altro esempio di prodotto. Il Kindle di Amazon. Si tratta di un e-book,
cioè di un dispositivo elettronico che permette di scaricare, leggere,
archiviare libri in formato elettronico (ci sono poi una serie di
funzioni tipo, sottolineare, prendere gli appunti sul libro ecc..).
In questo caso l’oggetto libro, che già di per sé è distributore di
informazioni, viene sostituito da un dispositivo che per sua natura è
un costante canale di accesso a libri e quindi informazioni diverse.

      
1954, Superman Stereo-Pix.                           2009, Amazon Kindle.

Passiamo ai servizi.
Il primo esempio è Google. Vero è proprio paradigma di azienda nella
società dell’informazione.
Google Inc. è il nome della azienda statunitense, nota a tutti per
il motore di ricerca Google e per una serie di servizi via web come
Gmail, Google Maps, Google Calendar, ecc...
Google Maps è una delle applicazioni più utilizzate, un servizio che
incrocia le potenzialità delle mappe geografiche (funzionalità
“indicazione stradale”) con le informazioni tipiche di un elenco
telefonico (telefono, via, foto, ecc..).
Google News è un servizio online lanciato nel 2002, un aggregatore che
genera automaticamente un elenco di notizie provenienti dalle principali
testate giornalistiche disponibili sul web.
Google Calendar offre la possibilità di creare calendari e condividere
gli eventi e le informazioni come se fosse un calendario pubblico.
L’invito alla condivisione avviene via e-mail oppure tramite SMS in
modo da avere anche sul cellulare il promemoria dell’evento.

  
2005, Google Maps.                                 2006, Google Calendar.

Il secondo esempio è il progetto Smarter Planet di IBM. Tutto gira
intorno ad una trentina di grandi tematiche centrali per il futuro del
pianeta. Dal cibo all’educazione, dall’acqua ai servizi, dal lavoro
all’energia. Il sito offre una grande quantità di approfondimenti,
cases studies e visioni per le differenti aree  tematiche. L’obiettivo
di IBM è vendere ad aziende e soggetti pubblici i suoi sistemi di
raccolta e gestione di informazioni.

  
2008, Smarter Planet, Home.                             2008, All topics.

Per finire la parte di marketing.
I due casi riguardano ricerche di marketing, ovvero la raccolta e
analisi di specifiche informazioni utili alle aziende.
Il primo rappresenta una modalità tradizionale di fare ricerca...la
Mediamark Research raggiunge 26.000 persone nelle rispettive abitazioni
e li intervista sulle tipologie di media, sulle marche e prodotti che
utilizzano.
Il secondo è Neopets.com con 22 milioni di membri è uno dei siti web
più conosciuti per bambini. La piattaforma permette di creare, allevare
e curare un cucciolo virtuale. I bambini fanno crescere il proprio
cucciolo in un quartiere virtuale, possono portarlo a mangiare da
McDonald’s, guardare film Disney, far colazione con i cereali General
Mills, ecc...Si tratta di una operazione di marketing ben studiata, gli
utenti forniscono i dati mentre giocano.

 
1999, Neopets.com.                                    1934, door to door.
---
[Architettando]

In un mondo caratterizzato dall’informazione, diventa sempre più
difficile comunicare con efficacia. Oggi, più che mai, la fase
progettuale non termina con la realizzazione dell’oggetto fisico...il
modo in cui viene descritto e rappresentato un progetto diviene
fondamentale.

Di seguito trovate tre strumenti capaci di rendere temi e processi
maggiormente visibili e comprensibili.

Informare per comunicare.
Stefan Sagmeister è uno dei più importanti graphic designer contemporanei.
Noto soprattutto per i suoi manifesti e per le sue copertine di dischi
(Lou Reed, David Byrne, Talking Heads, Rolling Stones, Aerosmith, Pat
Metheny).

               
1996, Lou Reed                             1997, Cover of Rolling Stones.
Set the twilight reeling.

Nel 2005 si occupa dell’immagine coordianta sulla Casa da Música
progettata dall’architetto Rem Koolhass. Crea un’immagine dinamica e
sfaccettata, con una forte identità visiva, giocando con il volume della
costruzione. Interessante è il “logo generator”. 

 
2005, Casa da Musica, logo.                         2005, Logo Generator.

Informare per semplificare.
milanoperscelta.it è un progetto realizzato da Id-Lab, un sito web che
racconta ai cittadini gli obiettivi e gli ingredienti del Piano di
Governo del Territorio (PGT) del Comune di Milano. Un modo efficace e
semplice per informare i cittadini su un progetto complesso come il PGT.
Il Piano viene raccontato in 15 video attraverso un gioco di simulazione,
favorendo l’interazione tra utente e progetto.

Il Gioco permette di conoscere nel dettaglio gli elementi caratterizzanti
il Piano: navigando fra gli obiettivi (video) è possibile scegliere gli
ingredienti da utilizzare per trasformare la città. Ogni ingrediente è
abbinato ad alcuni indicatori: tempo, costo, qualità, ecc...
Sommando i valori delle singole scelte il gioco elabora il profilo
dell’utente “che sindaco sei”.

 
2009, Home.                                                2009, Profilo.

Infografica.
Sempre più spesso ci troviamo ad avere accesso ad una quantità
spropositata di dati...l’infografica si occupa dell’organizzazione, della
rappresentazione e della traduzione di dati e informazioni in forma
grafica. Si tratta di uno strumento di comunicazione efficace, un modo per
rendere visibile un dato che altrimenti rimarrebbe difficile da cogliere
se comunicato solo attraverso cifre.
Qui trovate una collezione di infografiche.

  
2010, World Urban Population.                        2009, coffee poster.
Annunci

11 Risposte to “10.Informazione”

  1. Erika Cubranich e Nicolò Costanzo Says:

    nome  (azienda, prodotto o servizio)
    Campagna pubblicitaria esselunga

    link
    http://www.esselunga.it/default.aspx?idPage=485

    cos’è?
    Pubblicità

    cosa fa?
    Combinava un ortaggio, una verdura, un frutto o comunque qualcosa di commestibile con un solo accessorio quale: un cappello o altro, trasformando così un elemento inanimato in una simpatica parodia di un celebre personaggio
    perchè?  (come si intreccia con la lezione)
    Informa e pubblicizza in modo divertente e coinvolgente

    marketing?  (qual’è la strategia di vendita)
    Attira il compratore divertendolo

    immagini
    http://www.google.it/imgres?imgurl=http://properzia.files.wordpress.com/2007/12/personaggi_esselunga-definitivo.jpg&imgrefurl=http://properzia.wordpress.com/2007/12/14/personaggi-ortaggi-e-affini/&h=967&w=491&sz=126&tbnid=2pqEMywq3LavNM:&tbnh=148&tbnw=75&prev=/images%3Fq%3Dpubblicit%25C3%25A0%2Besselunga&zoom=1&q=pubblicit%C3%A0+esselunga&hl=it&usg=__SkWhJO9IJDfmx8JTKxsvOkGGtrM=&sa=X&ei=hHRKTZP8HpDCswb_soykDw&ved=0CCgQ9QEwAw

    altro  

    Erika Cubranich e Nicolò Costanzo componenti gruppo

  2. Fabia De Gasperis,Luca Pecora Says:

    nome
    Rai

    Link
    http://www.rai.it/dl/portale/text/ContentItem-9e40fc26-6bca-4fc7-a682-50d48a0f19e0.html

    cos’è?
    marchio televisivo

    cosa fa?
    è stata la prima azienda ad introdurre il canale analogico nella televisione

    perché?
    tramite il canale televisivo è possibile informare il pubblico su ogni cosa, dalla scatoletta di tonno alla macchina

    marcheting?
    la pubblicità e la televisione come prodotto

    immagini
    http://www.google.it/imgres?imgurl=http://www.iljester.it/wp-content/2009/04/rai-01.jpg&imgrefurl=http://www.iljester.it/il-canone-rai-abolito-no-aumentato.html&usg=__1TBk87CxfAZWdmARD3Wnl2YLU6g=&h=303&w=401&sz=28&hl=it&start=0&zoom=1&tbnid=7cGPAM_5hUwpdM:&tbnh=139&tbnw=185&ei=trtJTaSEJIn0sgaqt6iiDw&prev=/images%3Fq%3Drai%26hl%3Dit%26biw%3D1911%26bih%3D1086%26gbv%3D2%26tbs%3Disch:1&itbs=1&iact=hc&vpx=329&vpy=116&dur=2304&hovh=195&hovw=258&tx=141&ty=88&oei=trtJTaSEJIn0sgaqt6iiDw&esq=1&page=1&ndsp=60&ved=1t:429,r:1,s:0
    http://www.google.it/imgres?imgurl=http://www.newscheblog.it/wp-content/uploads/2010/06/rai_bn1.jpg&imgrefurl=http://www.newscheblog.it/2010/06/09/rai-compensi-dei-conduttori-nei-titoli-di-coda/3657&usg=__DUvEkKCYHhRbmbNxSNunqjpqsp0=&h=388&w=514&sz=81&hl=it&start=0&zoom=1&tbnid=DxJ2gRwYjyvroM:&tbnh=139&tbnw=184&ei=trtJTaSEJIn0sgaqt6iiDw&prev=/images%3Fq%3Drai%26hl%3Dit%26biw%3D1911%26bih%3D1086%26gbv%3D2%26tbs%3Disch:1&itbs=1&iact=rc&dur=17497&oei=trtJTaSEJIn0sgaqt6iiDw&esq=1&page=1&ndsp=60&ved=1t:429,r:5,s:0&tx=90&ty=80
    http://www.google.it/imgres?imgurl=http://www.9lli.it/francesco/wp-content/uploads/2009/11/rai.jpg&imgrefurl=http://www.9lli.it/francesco/%3Fp%3D224&usg=__Ic38ivYXPjYmyKaWtwSppeq0wko=&h=338&w=450&sz=14&hl=it&start=21&zoom=1&tbnid=Ggx9IUv9xFLpgM:&tbnh=95&tbnw=127&ei=trtJTaSEJIn0sgaqt6iiDw&prev=/images%3Fq%3Drai%26hl%3Dit%26biw%3D1911%26bih%3D1086%26gbv%3D2%26tbs%3Disch:1&itbs=1

  3. Andrea De Montis & Luca Dagliano Says:

    nome
    Zero

    link
    http://eventi.zero.eu/

    cos’è?
    è un giornaletto mensile che esce nelle principali città italiane.è gratuito e lo si trova nei principali negozi ,librerie, università , pubs..della città.

    cosa fa?
    elenca tutte le attività che la città offre, catalogandole in base al loro genere di appartenenza: Musica , Cultura, Notte , vaerie ed eventuali.

    marketing? (qual’è la strategia di vendita)
    essendo gratis, ben distribuito ,affidabile e con grafiche accattivanti, è il punto d’incontro di eventi, locali, mostre, concerti , pubblicità i quali pagando un

    immagini

  4. Simone Bosaglia/Alfonso DeFabrizio Says:

    DEFINITIVO
    10-informazione
    -Nome
    Wikileaks
    -Link
    Google/cerca/wikileaks
    -Cos’è?
    Organizzazione internazionale senza scopo di lucro che riceve nel mondo in modo anonimo.
    -Cosa fa?
    Mette a disposizione documenti di carattere governativo/aziendale grazie ad un contenitore drop box protetto da un sistema di cifratura, caricandoli sul proprio sito web.
    Le fonti da cui vengono ricevuti i documenti rimangono nell’anonimato (generalmente giornalisti, scrittori, attivisti, figure comunque coinvolte nella fuga di notizie).
    Lo scopo ultimo è quello della trasparenza e dell’informazione quali garanzie di giustizia, etica e di una più forte democrazia.
    -Perché?
    Tramite wikileaks è possibile trovare documenti liberi da qualsiasi manipolazione mediatica .
    -Marketing?
    Sfrutta il passa parola avvalendosi della pubblicità offertagli dai social-network, ma grande notorietà gli è stata conferita dalla pubblicazione di scandalosi documenti protetti da segreto di stato.
    -immagini


    Simone Bosaglia/Alfonso DeFabrizio

  5. Barbara Palmitesta Jawad Perucchini Says:

    nome
    Sito Meteo.it della TGCOM
    link
    http://www.meteo.it/
    cos’è?
    Meteo.it è un sito Meteo della TGCOM
    cosa fa?
    offre gratuitamente le previsioni in tempo reale sia in italia che all’estero, le previsioni sono a cura del Centro Epson Meteo. In questo modo è possibile conoscere subito le previsioni del tempo in giornata se non si ha il tempo di guardarle alla televisione e di tenersi aggiornati su cambi eventuali di temperatura, di clima, sulle precipitazioni e i fenomeni atmosferici anche dei giorni successivi in qualsiasi regione e luogo si desideri.
    perchè?
    è un’utile e gratuita fonte di informazione, di un vasto numero di informazioni che riguarda un unico ambito ma che viene aggiornata continuamente, è addirittura più comoda della tv, perchè vi si può accedere in qualsiasi momento senza orari da rispettare, il tutto gratuitamente.
    immagini

  6. Paola De Marini Says:

    Nome
    Open Day

    Link
    ///

    Cos’è?
    In occasione di un open day, aziende, scuole e università, ma anche ospadali etc etc, aprono le proprie strutture al pubblico permettendo di visitare e attingere ad informazioni al riguardo direttamente sul luogo.

    Cosa fa’?
    Le strutture che offrono maggiormente questo servizio sono le scuole creando molteplici attività :
    conoscere i piani di studio, effettuare tour guidati per visitare le aule, gli spazi espositivi e i laboratori del Campus.
    Colloqui orientativi: per ricevere dall’Ufficio Orientamento tutte le informazioni su rette e agevolazioni economiche, test di ammissione e non solo.
    Colloquio con studenti: per confrontarsi con studenti che hanno già fatto la loro scelta universitaria e che ti sveleranno gli aspetti della vita universitaria fuori e dentro il Campus.
    Workshop e lezioni..

    Perchè?
    Oltre l’intento di informare, l’interesse delle associazioni (in particolare private)
    è quello di pubblicizzare le proprie strutture e le proprie attività in modo da attirare un maggio rnumero di clienti.
    Immagini

  7. Andrea e Luigi Says:

    Nome: Tom Tom

    Cos’è: TomTom International BV è una società olandese che produce sistemi di navigazione satellitare per automobili, motociclette, palmari e smartphone. È il principale fornitore di sistemi di navigazione in Europa con uffici in tutto il mondo.

    Cosa fa: tutti i suoi prodotti offrono una visione aerea del percorso. Grazie a ricevitori GPS (integrati o esterni) ed all’utilizzo di mappe digitali Tele Atlas viene calcolato il percorso ideale da intraprendere. Durante il tragitto una voce annuncia il percorso da intraprendere che viene mostrato in tempo reale sullo schermo.

    Perchè: il navigatore satellitare è introdotto a sostituzione della mappa cartacea e la migliora grazie alla velocità di intercettazione itinerario e alla semplicità di uso.

    Marketing: questo oggetto è venduto per auto, per smartphone e per moto e scooter.
    Si può avere con differenti mappe: italiana e europea ed è proposto in vari modelli a seconda delle potenzialità del GPS con differenti costi.

    Link: http://www.tomtom.com/it_it/products/

  8. Giulio & Roberto Says:

    nome  (azienda, prodotto o servizio)

    My Starbucks Idea

    link

    http://213.251.145.96/

    cos’è?

    “è un’organizzazione internazionale senza scopo di lucro che riceve in modo anonimo documenti coperti da segreto (segreto di stato, segreto militare, segreto industriale, segreto bancario) e poi li carica sul proprio sito web”. (da wikipedia)

    cosa fa?

    Il sito è curato da giornalisti, attivisti, scienziati. Comunque i cittadini di ogni parte del mondo possono inviare (sono anzi invitati a farlo) materiale “che porti alla luce comportamenti non etici di governi e aziende” tenuti nascosti.
Gran parte dello staff del sito, come gli stessi fondatori del progetto, rimane anonima.
    L’organizzazione dichiara di verificare l’autenticità del materiale prima di pubblicarlo e di preservare l’anonimato degli informatori e di tutti coloro che sono implicati nella “fuga di notizie”. (da wikipedia)

    perchè?  (come si intreccia con la lezione)

    Ci sembra che il caso Wikileaks contribuisca a rendere l’idea di come l’informazione, anche quella non commerciale, sia un aspetto fondamentale della contemporaneità.

    marketing?  (qual’è la strategia di vendita)

    Wilieaks è un organizzazione senza scopo di lucro

    immagini

    http://www.google.it/imgres?imgurl=http://www.guidoscorza.it/wp-content/uploads/wikileaks.jpeg&imgrefurl=http://www.guidoscorza.it/%3Fp%3D2314&usg=__8qLkK2QcU9kIrc_0HqApXrGZoes=&h=304&w=540&sz=20&hl=it&start=0&sig2=cZpdAYxQvFtSs1v83KQQpw&zoom=1&tbnid=L9pue6tq28AwCM:&tbnh=124&tbnw=220&ei=VbNjTb2qF4ySOoHupMcJ&prev=/images%3Fq%3Dwikileaks%26um%3D1%26hl%3Dit%26client%3Dsafari%26sa%3DN%26rls%3Den%26biw%3D1436%26bih%3D768%26tbs%3Disch:1&um=1&itbs=1&iact=hc&vpx=288&vpy=109&dur=742&hovh=167&hovw=298&tx=112&ty=102&oei=VbNjTb2qF4ySOoHupMcJ&page=1&ndsp=24&ved=1t:429,r:1,s:0

    http://www.google.it/imgres?imgurl=http://caparossa.noblogs.org/files/2010/12/Wikileaks.jpg&imgrefurl=http://caparossa.noblogs.org/post/2010/12/09/internet-dalle-apps-a-wikileaks-una-svolta-verso-dove/&usg=__kukCM5nAybtsyBgBhZWe8Fqb5cE=&h=400&w=600&sz=12&hl=it&start=0&sig2=2Rg89fxkDdAoYxPvovc71g&zoom=1&tbnid=P-ixALmXO-INnM:&tbnh=146&tbnw=157&ei=n7NjTdjhLYLsObqvpa4J&prev=/images%3Fq%3Dwikileaks%26um%3D1%26hl%3Dit%26client%3Dsafari%26sa%3DX%26rls%3Den%26biw%3D1436%26bih%3D768%26tbs%3Disch:1,isz:m&um=1&itbs=1&iact=rc&dur=454&oei=n7NjTdjhLYLsObqvpa4J&page=1&ndsp=25&ved=1t:429,r:1,s:0&tx=94&ty=69

    Altro

    Un servizio del tg3 sul caso

  9. Giulio & Roberto Says:

    nome  (azienda, prodotto o servizio)

    My Starbucks Idea

    link

    http://mystarbucksidea.force.com/

    cos’è?

    E’ un’iniziativa di Starbucks, un sito in cui le idee e le proposte dei clienti vengono raccolte per migliorare il servizio offerto.

    cosa fa?

    Il sito è organizzato in modo semplice, diviso in 3 sezioni: “Got an idea?” in cui ci si registra per fare delle proposte; “View Ideas” dovè è possibile leggere le idee che sono divise in varie categorie (Atmosphere & locations,Building Community, Coffee & Espresso Drinks, Food …ecc) e assegnare un voto di preferenza (mi piace, non mi piace); “Ideas in Action” la sezione in cui vengono raccontati i cambiamenti e i miglioramenti dei prodotti e del servizio complessivo. E’ possibile, naturalmente, consultare le “classifiche” delle idee più votate.

    perchè?  (come si intreccia con la lezione)

    Questo caso studio, molto adatto a parlare anche di Ascolto e Partecipazione, ci sembra interessante per l’aspetto nemmeno troppo “nascosto” della consultazione diretta dei desideri e delle aspettative dei consumatori Starbucks. Infatti è sicuramente una fonte di informazioni che vengono prese seriamente in considerazione nello sviluppo della strategia di marketing.

    marketing?  (qual’è la strategia di vendita)

    Il sito non offre premi particolari per convincere i clienti Starbucks a partecipare. Piuttosto il messaggio che viene trasmesso invitando una condivisione delle proprie idee “semplici o rivoluzionarie” che siano, contribuisce a rafforzare l’immagine percepita del marchio nella sua familiarità e apertura verso i clienti.

    immagini

    http://www.google.it/imgres?imgurl=http://www.juliangallo.com.ar/wp-content/uploads/2008/03/starbuck.jpg&imgrefurl=http://www.juliangallo.com.ar/2008/03/my-starbucks-idea-escuchar-al-soberano/&usg=__IMy_KVMg46qjr6QVW5Ko9RIbm0g=&h=300&w=400&sz=42&hl=it&start=0&sig2=WOWOtKoOCd-_938ZgGq51A&zoom=1&tbnid=QW5rXiSfPQwyoM:&tbnh=137&tbnw=183&ei=HshjTeWnMM-fOqiaiL0J&prev=/images%3Fq%3Dmy%2Bstarbucks%2Bidea%26um%3D1%26hl%3Dit%26client%3Dsafari%26sa%3DX%26rls%3Den%26biw%3D1436%26bih%3D768%26tbs%3Disch:1,isz:m&um=1&itbs=1&iact=rc&dur=242&oei=HshjTeWnMM-fOqiaiL0J&page=1&ndsp=26&ved=1t:429,r:1,s:0&tx=101&ty=100

    http://www.google.it/imgres?imgurl=http://www.giovannicappellotto.it/wordpress/wp-content/uploads/2010/04/starbucks-social-media.jpg&imgrefurl=http://www.giovannicappellotto.it/social-network/la-formula-di-starbucks-per-il-successo-sui-social-media/&usg=__Dp7fmMJjE0kYiT_VMHE-fhcmPM4=&h=370&w=496&sz=268&hl=it&start=0&sig2=qHJl6GaLKPRyb9n4HgxJlQ&zoom=1&tbnid=TA3WM5P0-MLwCM:&tbnh=142&tbnw=172&ei=fshjTcmbL8ao8QOE79DxCA&prev=/images%3Fq%3Dmy%2Bstarbucks%2Bidea%26um%3D1%26hl%3Dit%26client%3Dsafari%26sa%3DX%26rls%3Den%26biw%3D1436%26bih%3D768%26tbs%3Disch:1,isz:m0%2C300&um=1&itbs=1&iact=hc&vpx=316&vpy=272&dur=536&hovh=194&hovw=260&tx=120&ty=57&oei=LshjTZzxCNHqOY_AhcAJ&page=1&ndsp=26&ved=1t:429,r:20,s:0&biw=1436&bih=768
    Altro

    Dalla Homepage del sito

    “Share. Vote. Discuss. See.
    You know better than anyone else what you want from Starbucks. So tell us. What’s your Starbucks Idea? Revolutionary or simple – we want to hear it. Share your ideas, tell us what you think of other people’s ideas and join the discussion. We’re here, and we’re ready to make ideas happen. Let’s get started.”

  10. Fabia De Gasperis,Luca Pecora Says:

    nome
    Rai

    Link
    http://www.rai.it/dl/portale/text/ContentItem-9e40fc26-6bca-4fc7-a682-50d48a0f19e0.html

    cos’è?
    marchio televisivo

    cosa fa?
    è stata la prima azienda ad introdurre la cultura nella televisione

    perché?
    Il canale televisivo permetteva al telespettatore di imparare l’alfabeto e le lingua italiana tramite programmi educativi; unica azienda che fornica un servizio del genere

    marketing?
    la pubblicità e la televisione come prodotto

    immagini
    http://www.google.it/imgres?imgurl=http://www.iljester.it/wp-content/2009/04/rai-01.jpg&imgrefurl=http://www.iljester.it/il-canone-rai-abolito-no-aumentato.html&usg=__1TBk87CxfAZWdmARD3Wnl2YLU6g=&h=303&w=401&sz=28&hl=it&start=0&zoom=1&tbnid=7cGPAM_5hUwpdM:&tbnh=139&tbnw=185&ei=trtJTaSEJIn0sgaqt6iiDw&prev=/images%3Fq%3Drai%26hl%3Dit%26biw%3D1911%26bih%3D1086%26gbv%3D2%26tbs%3Disch:1&itbs=1&iact=hc&vpx=329&vpy=116&dur=2304&hovh=195&hovw=258&tx=141&ty=88&oei=trtJTaSEJIn0sgaqt6iiDw&esq=1&page=1&ndsp=60&ved=1t:429,r:1,s:0
    http://www.google.it/imgres?imgurl=http://www.newscheblog.it/wp-content/uploads/2010/06/rai_bn1.jpg&imgrefurl=http://www.newscheblog.it/2010/06/09/rai-compensi-dei-conduttori-nei-titoli-di-coda/3657&usg=__DUvEkKCYHhRbmbNxSNunqjpqsp0=&h=388&w=514&sz=81&hl=it&start=0&zoom=1&tbnid=DxJ2gRwYjyvroM:&tbnh=139&tbnw=184&ei=trtJTaSEJIn0sgaqt6iiDw&prev=/images%3Fq%3Drai%26hl%3Dit%26biw%3D1911%26bih%3D1086%26gbv%3D2%26tbs%3Disch:1&itbs=1&iact=rc&dur=17497&oei=trtJTaSEJIn0sgaqt6iiDw&esq=1&page=1&ndsp=60&ved=1t:429,r:5,s:0&tx=90&ty=80
    http://www.google.it/imgres?imgurl=http://www.9lli.it/francesco/wp-content/uploads/2009/11/rai.jpg&imgrefurl=http://www.9lli.it/francesco/%3Fp%3D224&usg=__Ic38ivYXPjYmyKaWtwSppeq0wko=&h=338&w=450&sz=14&hl=it&start=21&zoom=1&tbnid=Ggx9IUv9xFLpgM:&tbnh=95&tbnw=127&ei=trtJTaSEJIn0sgaqt6iiDw&prev=/images%3Fq%3Drai%26hl%3Dit%26biw%3D1911%26bih%3D1086%26gbv%3D2%26tbs%3Disch:1&itbs=1

  11. Jlenia Coco Says:

    nome
    Beautiful Lab

    link
    http://tg24.sky.it/tag/tg24/beautiful_lab_1.html

    cos’è?
    E’ un laboratorio che racconta con linguaggio ironico e innovativo il mondo che ci circonda, da un’idea di sky tg24.

    cosa fa?
    Racconta in pillole l’attualità, come se fosse una lunga soap opera ristretta in 6 minuti.

    perchè?
    E’ un esempio di informazione alternativa, non è paragonabile al tg (forse)
    ma sicuramente ha delle grandissime potenzialità. Che sia l’epopea comico-politica di questi ultimi vent’anni o la sintesi delle 5.681 puntate di beautiful Beautiful Lab le racconta con la medesima sintesi e irriverenza, denotando una coerenza che non si vede da troppo tempo.

    marketing
    I video dopo essere stati divulgati da sky, sono stati trasmessi anche da La7 tra un programma e l’altro. Immediatamente hanno fatto il giro del web e hanno contato migliaia di visioni.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...


%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: